COS’È IL BODYBUILDING O CULTURISMO?

In questo articolo ci saranno le informazioni di cui avrete bisogno per capire al meglio di cosa si tratta questo sport e magari potrete togliervi qualche piccolo dubbio. Leggete e capirete la magia della cultura fisica.

Basti pensare alla parola BodyBuilding per darsi l’idea di cosa possa essere, in inglese, la traduzione sarebbe “costruzione del corpo”.

In termini tecnici e specifici è una disciplina che tramite l’allenamento con pesi e sovraccarichi e un’alimentazione specifica si pone come obbiettivo finale il cambiamento della composizione corporea, quindi aumentando la massa muscolare e riducendo il grasso corporeo, dove le finalità sono estetiche piuttosto che competitive.

Questa disciplina non vuol dire solamente “andare in palestra”, come molti la sminuiscono, ma nemmeno sollevare il peso massimo per essere il “più forte” come nel powerlifting, no. Il bodybuilding è ben altro.

L’obbiettivo del culturista è scolpire sul proprio corpo l’immagine che ha di sé nella propria mente, per questo questa disciplina li spinge ad aumentare la propria massa e definizione muscolare, attenendosi ai limiti dei canoni del culturismo e mantenendosi in armonia con il proprio corpo.

Propriamente, la massa magra non si può convertire in massa grassa in nessun modo. Anche se l’atleta è obeso o leggermente sovrappeso, questo approccio non prevede una dieta iniziale per perdere massa grassa con una riduzione delle calorie.

E allora come potremo mai perdere questa odiata massa grassa se non riduciamo le calorie?

In questo sport non esiste nutrirsi di insalata a pranzo e a cena, questa disciplina prevede vari tipi di diete: ipocalorica, ipercalorica, low fat, low carbs etc… All’inizio vi indurranno ad aumentare l’introito calorico scegliendo determinati alimenti che favoriranno la produzione di ormoni e l’accumulo di proteine nei muscoli, questo periodo è chiamato “bulk” più comunemente “massa”. Successivamente verranno ritagliate le calorie e i rispettivi macronutrienti giornalieri introdotti subiranno delle variazioni, dove i carboidrati saranno assolutamente molto più ridotti, questo periodo è chiamato “cut”, più comunemente “definizione”.

Naturalmente gli esercizi e i benefici dell’allenamento con i pesi, anche molto intenso, possano essere di giovamento anche per:

 

  • Il benessere fisico generale. Anche in assenza di altre attività sportive o di lavori “pesanti”, una buona muscolatura è di giovamento perché: la massa magra in generale sostiene l’afflusso di sangue attraverso il corpo e un aumento della temperatura media che indica uno stato generale di benessere, l’innalzamento sia del fabbisogno calorico basti pensare che se un grammo di grasso contiene 9 kcal il doppio di proteine e carboidrati, un kg di muscolo richiede 2 volte le calorie di un uguale peso di massa grassa, sia del metabolismo di base ovvio che se mangio di più, ho più energia da spendere in movimenti anziché accumulare subito grasso.

 

  • La preparazione ad altri sportdove sia richiesto un potenziamento muscolare come la forza e velocità dei movimenti. Difficilmente un corridore o un atleta che pratichi la boxe avranno i chilogrammi di massa magra e la definizione di un culturista, perché inevitabilmente le attività sono diverse: per questi sport è richiesto un programma di allenamento specifico, per evitare che la massa muscolare crei rigidità nei movimenti e una perdita di prestazioni. Il programma di allenamento non è solo funzione dell’età, sesso, peso, ma anche dell’attività sportiva svolta.

    Iscriviti alla newsletter

    Articoli correllati

    COME IMPOSTARE UNA DIETA DI DEFINIZIONE O CUTTING?

    COME IMPOSTARE UNA DIETA DI DEFINIZIONE O CUTTING?

    L’incremento della massa muscolare e la definizione “cutting” sono le due fasi principali del culturismo. La definizione muscolare o cutting si prefigge l’obbiettivo di ridurre al minimo quell’odioso spessore dell’adipe del nostro corpo (ovvero la massa grassa)....

    GLI AMINOACIDI RAMIFICATI O BCAA

    GLI AMINOACIDI RAMIFICATI O BCAA

    Gli aminoacidi ramificati o BCAA sono costituiti da Leucina, Isoleucina e Valina e sono tre aminoacidi essenziali. A differenza di altri aminoacidi, i BCAA bypassano il metabolismo epatico e arrivano direttamente al muscolo, dove sono utili per la sintesi di altri...

    CALCOLARE IL FABBISOGNO GIORNALIERO CALORICO

    CALCOLARE IL FABBISOGNO GIORNALIERO CALORICO

    Il metabolismo basale è l’energia necessaria all’organismo per compiere le normali funzioni vitali, essenziali per la sua sopravvivenza in condizione di riposo, a temperatura costante e in condizione di assoluta tranquillità (circolazione sanguigna, attività...

    METABOLISMO LENTO? LA SOLUZIONE!

    METABOLISMO LENTO? LA SOLUZIONE!

    Con il termine ‘metabolismo lento‘ spesso si intende quel tipo di metabolismo che ‘consuma’ poco e viene utilizzati da quelle persone che non riescono a dimagrire.Se una persona è sana ed ha un metabolismo poco attivo, mangia tanto e non fa niente per attivarlo,...